L'IPNOSI IN GRAVIDANZA


Prima seduta

La paziente viene informata sull’anatomia delle zone del corpo interessate alle fasi della nascita. Viene spiegata la fisiologia del dolore da parto e secondo il modello ericksoniano si fa contrarre il muscolo del braccio della paziente richiamando la somiglianza con i muscoli addominali.

Si procede poi analizzando l’idea che la futura madre ha del suo bambino, delle sue aspettative e progetti e di come immagina il suo accudimento.

Si parla infine delle sensazioni corporee e affettive generate dalla presenza interiore del feto, dei suoi movimenti e dello spazio che occupa.

Lo scopo di questa prima seduta è quello di instaurare un’alleanza con la paziente e porsi come meta quella di avere un buon parto.

   « Torna all'Ipnosi in Gravidanza