L'IPNOSI IN GRAVIDANZA


Quinta Seduta


In questa seduta si prepara la paziente alla fase dilatante più avanzata, quando le contrazioni diventano più fitte e dolorose.

Le si insegna a bloccare il respiro all’acme della contrazione per contrastarne l’azione dolorosa, collegando il tutto alla tecnica della stretta del pugno.

La donna simula i tempi della contrazione dolorosa serrando il pugno per dieci o dodici secondi mentre inspira profondamente ed espira svuotando completamente i polmoni. Seguono poi undici secondi in cui la paziente deve bloccare il respiro. Può quindi riprendere con un’inspirazione profonda la normale respirazione che porta al rilassamento. Le fasce muscolari di addome, vagina e perineo durante questa fase sono sempre in stato di rilassamento.

Anche questo esercizio viene ripetuto fino all’acquisizione della tecnica da parte della paziente

   « Torna all'Ipnosi in Gravidanza